Gruppo Fratellanza – Amici Missioni

LOGO F

Sede
Valbrona

per info e contatti:
Pagina Facebook
Indirizzo mail: gruppofratellanza@gmail.com

   Tanti piccoli uomini che fanno tante piccole cose in tanti piccoli paesi possono cambiare il mondo.

 

Il Gruppo Fratellanza Amici Missioni Valbrona viene fondato nella primavera del 1989 ad opera di alcune persone già molto attive nel campo delle adozioni in India.

Ed in India si trovano i primi progetti sostenuti: le adozioni a distanza di una ventina di bambine e bambini nello stato del Kerala e gli interventi chirurgici per curare la cataratta nello stato di Andhra Pradesh ad opera di un gruppo di oculisti di Como.

In seguito si sono aggiunte le attività di alcune suore della congregazione “Pie Madri della Nigrizia” a Marsabit in Kenya (promozione della donna, asili) e di Rosanna Prandi, educatrice sanitaria in Ecuador, il cui lavoro di decenni sta portando allo sradicamento dell’oncocercosi (una malattia parassitaria che porta alla cecità).

In El Salvador è stato realizzato un gruppo di oculisti che visitano le comunità più lontane e un laboratorio per la realizzazione di occhiali da vista a prezzi accessibili ai più poveri.

Negli ultimi anni abbiamo seguito i progetti di Padre Rinaldo in Kenya (forno per la produzione del pane, pozzi per Neisu, fondo scuole, acquisto biciclette, acquisto Bibbie, sostentamento seminaristi, emergenza sanitaria Ebola) con la collaborazione del Corpo Musicale che da qualche anno devolve al nostro gruppo l’introito del concerto di fine anno.

Sporadicamente abbiamo aiutato altri missionari o gruppi da noi conosciuti:

  • Padre Ernesto in Mongolia per il progetto “Diamo una ger(tenda mongola in feltro) ad ogni famiglia;
  • Don Marco Bassani in Brasile per il progetto “Pastorale della Terra di Grajaù nello stato del Maranhão – sostegno di famiglie e lavoratori”;
  • Associazione Little Hands per il progetto “Sostegno scuola materna Bii Songo in Burkina Faso”.

Le adozioni a distanza rappresentano ora l’attività principale del gruppo. Abbiamo ora una sessantina tra bambine e bambini indiani che attualmente studiano grazie alla sponsorizzazione di famiglie italiane, tramite Accipe onlus di Como.

Numerosi incontri e serate sono state dedicate alla sensibilizzazione e alla pubblicizzazione dei progetti finanziati.

Le principali attività di raccolta fondi sono rappresentate dalla “Festa dei Popoli” (festa popolare con musica, cucina e paella) e la mostra mercato di Natale. Alcune famiglie hanno devoluto il corrispettivo delle bomboniere in occasione di matrimoni, battesimi e laurea.

I tornei di “burraco” organizzati dall’Associazione “Qui da Maisan” hanno pure contribuito alla raccolta fondi.

Dal 2016 per raggiunti limiti ……abbiamo abbandonato la Festa dei Popoli ma non il nostro obiettivo di solidarietà verso gli ultimi  e quindi nel mese di luglio di ogni anno :

  • in collaborazione con l’Associazione “i curt da maisan” organizziamo il Burraco “al fresco dei corni”il cui ricavato va alla nostra associazione,  
  • mentre nell’ambito della “festa Insieme” organizzata dall’associazione Ursa Major, che destina ogni anno una parte dell’incasso a sostegno dei nostri progetti, siamo presenti con il mercatino dei prodotti del commercio equo e solidale.